Cinema!

Ieri sera stavo guardando sconsolato il mio elenco Visti al Cinema, ancora disperatamente vuoto (saranno tre mesi che non entro in una sala…), e (forse per convincermi che, malgrado la scarsa frequentazione, il cinema mi piace ancora) ho cominciato a pensare a quale fosse la scena di film che più consideravo significativa… Me ne sono venute in mente due.
 
So che è un giochino stupido, ma… pensateci per un attimo anche voi, solo per un attimo, e dite la vostra scena o le vostre scene preferite, le prime che vi vengono in mente…
 
Vediamo cosa viene fuori e poi magari ne discutiamo! Attenzione, non è una catena, e se rispondete o non rispondete non vi succede niente, né di brutto né di bello!
 
Ciao (scusate il disturbo)
 
Federico
 
Aggiunta (dietro ovvia osservazione di where is my mind).
Le scene che sono venute in mente a me sono (nell’ordine):
1) La scena della incursione con gli elicotteri al suono della Cavalcata delle valchirie da Apocalypse Now di Francis F. Coppola (meraviglioso Storaro…)

2) La scena di Amarcord di Fellini quando il bambino si perde nella nebbia attorno a casa
Questo è un esempio di cosa, per me, significhi cinema… Ma ce ne sono infinite altre!

Questa voce è stata pubblicata in Letture, Cinema, Spettacolo.... Contrassegna il permalink.

9 risposte a Cinema!

  1. D. ha detto:

    ..e le tue..quali sono??🙂
     
    Buona giornata..
     
    D.

  2. La Gatta ha detto:

    ci sto pendando…..
    mica facile, sai….
     
    ma "significativa" per noi, singoli oppure una specie di scena delle scene del cinema in generale?

  3. Federico ha detto:

    Beh, ammetto che avendo buttato giù di fretta il mio post questo possa essere risultato poco chiaro e incompleto per cui:
     
    alla Gatta: mi spiace ma non ho capito la domanda… Che vuoi dire? Comunque io banalmente mi riferivo alle sequenze di film che vi sono rimaste in qualche modo impresse, che per voi rappresentano il cinema, o almeno quello che del cinema vi piace…
     
    a D.: hai ragione, ho dimenticato…🙂 Rimedio subito (ho corretto il post).

  4. elena ha detto:

    la prima che mi viene in mente: in Novecento, Olmo che parla ai contadini, spiegandogli il perchè della resistenza.

  5. Ferdinando ha detto:

    Mi viene in mente la scena iniziale di Fight Club con Edward Norton con la pistola in bocca puntata da Tyler Durden, con i pensieri assurdi di Norton sulla pulizia della pistola che ha in bocca. Poi mi viene in mente la scena finale di Caccia ad Ottobre Rosso quando il sottomarino viene rimorchiato dagli americani e Sean Connery sulla torretta di osservazione. Mi viene in mente Il favoloso mondo di Amelie quando lei scopre la scatoletta segreta nel buco del muro e si cala a terra per vedere l\’interno del buco. Mi viene in mente l\’addestramento di Connor in Highlander da parte di Sean Connery, nei vari duelli a spada…

  6. La Gatta ha detto:

    intendevo:
    una scena che PER ME, gatta, rappresenta qualcosa di particolare (mi ricorda un episodio capitato a me, una persona conosciuta, un luogo….), oppure quela che IO, gatta, considero la scena cult del Cinema, tipo il bacio di via col vento insomma, o il "francemente me ne infischio" del medesimo film…

  7. La Gatta ha detto:

    allora, non per buttarla in caciara, come si dice a roma, ma istintivamente mi viene in mente la scena di fantozzi, quella nella quale gli viene chiesta la sua opinione sulla corazzata potiomkin….al di là della scena divertente, la trovo geniale….a volte, se si vuole rientrare nella categoria di quelli che capiscono, si  "deve" trovare per forza "bello" quell che "deve" essere bello in maniera assolutamente acritica…
     
    poi un\’altra scena che mi viene in mente è quella di psycho…dopo che tipa è stata uccisa nella doccia (da allora la doccia con la tenda non fu piu\’ la stessa…), c\’è un\’inquadratura sull\’occhio spalancato della morta, e poi sullo scarico della doccia, dove l\’acqua di mescola al sangue e va giu\’….
    quel mulinello di acqua e sangue, vivido pur se in bianco e nero, e quel rumore ininterrotto di acqua mi spaventa piu\’ di scene ben piu\’ truculente…
    mi dà un senso di angoscia….lei è morta, l\’acqua scorre, nessuno chiude il rubinetto…lei è morta da sola, laggiu\’…nessuno poteva aiutarla, nessuno poteva fare niente….
    nessuno ha chiuso il rubinetto…….
     

  8. Paola ha detto:

    La prima che mi è venuta in mente, rappresentativa per il cinema è la stessa che hai citato tu, di Apocalypse Now… personalmente invece una delle scene che mi è rimasta più impressa è il piano di "Lezioni di piano" suonato sulla spiaggia dalla protagonista mentre la figlia le gioca accanto…
     
    Paola

  9. D. ha detto:

    ..ma ciao!!!
    Senti così al momento mi vengono in mente 2 scene..quella finale di Fight Club, lui che dalla finestra vede i palazzi esplodere e andare giù con in sottofondo una canzone che amo particloarmente..vedi blog🙂
    E poi, una di Pulp Fiction, la scena della colazione quando i rapinatori escono dal bagno. Samuel L.Jackson fa una sorta di monologo, a dir poco fantastico..e poi sorpresa una terza : Amici miei, la scena degli schiaffoni alla stazione..mitica!!
    Bacioni!!
     
    D.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...