Esperienza

Ieri sera, rientrando a casa, ho trovato nella buca delle lettere una busta, grande.

L’ho aperta, e all’interno c’era una rivista, accompagnata da una letterina di presentazione e una tessera.

La rivista si chiama, appunto, "Esperienza"… La letterina si congratulava con me perché sono diventato nientepopodimenoché un "Lavoratore Anziano d’Azienda", e quindi come tale sono stato inserito nell’associazione nazionale di quelli che, in uno slancio di politically correct, non si chiamano più anziani, ma Seniores!

Insomma, ragazzi, e inutile che stiamo qui a girarci intorno: finora erano illazioni, ipotesi, supposizioni, voci… sebbene supportate da qualche segnale di decadimento fisico. Da oggi… da oggi non c’è scampo: sono vecchietto, e ci ho pure la tessera! 😉

Buona domenica a tutti!

panchina anziano

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Vita. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Esperienza

  1. Paola ha detto:

    Dai Paperino, leggo una nota di malinconia, non essere triste, hai raggiunto un traguardo e puoi comunque guardare "un po\’ tutti dall"alto al basso"….e poi un papero non va in decadimento…. e Paperino, (è un dato di fatto) è una leggenda.
    Per cui, tu puoi rigirarla come vuoi, chiamarti vecchietto, chiamarti seniores, chiamarti anziano, tanto io non ci credo.
    Buona domenica anche a te. Un bacio
    Paola

  2. Sonja ha detto:

    Ma daiiii….questo non é un punto d\’arrivo, bensì di partenza!
    E\’ innegabile che hai maturato la cosiddetta "anzianità professionale", su questo non ci piove…ma da qui a pensare già alla vecchiaia della foto…ce ne vuole…
    Sì, dai…l\’ironia si coglie in ogni riga da te postata.
    Io fossi in te ne sarei onorata: we, la busta grande, la rivista, la tessera….quando mai capitano a me \’ste botte di fortuna?
    Magari poi quando raggiungerai l\’anzianità necessaria x andare in pensione al posto della busta giungerà un pacco contenente il kit x abbellire e rendere comoda la panchina. :)))
    Buonissima domenica, Ingenieur™!!! :*
     

  3. Mauro ha detto:

    io mi sarei suicidato con il tagliacarte usato per aprire la busta

  4. ariel ha detto:

    ….devi fare come il tuo avatar…capottarti per terra dalle risate!!!!…altrimenti non ti resta che piangere..:-)))

  5. Federico ha detto:

    A Paola, un grazie per le sue parole di sostegno… Mi rinfranca ricordare che, effettivamente, Paperino è sempre uguale da sempre (è anche sempre sfigato uguale, ma lasciamo perdere…)
    A Prettyinpink: sì, l\’ironia si coglie nel mio post, ma anche il tuo commento non ci scherza… E chiamare "botta di fortuna" la busta con la rivista più triste del mondo mi sembra veramente un capolavoro… In quanto al set per la panchina, conviene portarsi avanti, e cominciare a comperarlo… Vuoi darmi una mano? Hai consigli su qualche utile accessorio?
    Per Mauro, e ariel… il problema è che il tagliacarte non ce l\’avevo… altrimenti l\’avrei usato, specialmente quando ho cominciato a sfogliare la rivista. Ma comunque mi cappotto a terra dalle risate, come dice ariel, anche perché so già che questo che è successo prelude a un evento epocale, che avverrà di qui a poco. Dovrò partecipare (ed ssere premiato) alla cerimonia di premiazione degli anziani d\’azienda… Quando succederà, non temete, ci sarà ampia cronaca in queste pagine!

  6. maria ha detto:

    Nonnooooooooooo!!;)
     
    Federico Ing., a Milano non ho mandato ancora nessun curriculum…la città non mi attira (non la conosco in effetti), ma credo che, prima o poi, dovrò provvedere a cercare lavoro anche lì, dove la mia laurea è richiestissima!E certo che ci vedremo, a Milan ho tantissimi amici, farò lo struscio!

  7. La Gatta ha detto:

    🙂
     
    un nostro colelga è il presidente del gruppo anziani dell\’azienda…non ti dico come si sprechi l\’umorismo…
    però, quando una volta l\’anno organizza le premiazioni e da il regalo (che a volte lo aiuto a scegliere)…beh, mi piacerebbe non poco essere anziana anche io!!
     
    😛

  8. Signora ha detto:

    benvenuto nel club… 😦
    solo che a me non mandano la rivista e nemmeno la tessera mi danno… uffa…  ^_^

  9. donnarock ha detto:

    :S

  10. Silykot ha detto:

    Se ti può consolare, mio marito (che ha pure qualche annetto meno di te) è diventato seniores della sua azienda a dicembre scorso: tu non immagini che bel pacco natalizio abbiamo ricevuto!!! Pasta, caffè, panettone e spumante, funghi secchi, cotechino e lenticchie…. Vuoi mettere?? So\’ soddisfazioni!
    😉

  11. Virginia ha detto:

    lav0rat0re anzian0, eh eh:-)))

  12. Pingback: Tiremm innanz (frammenti di vita aziendale) | Paperi si nasce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...