Metti un sabato a Campo de’ Fiori

Quando inaugurai il mio Blog due anni (e qualche giorno) fa, e quando ne scelsi il sottotitolo "facciamo un po’ di strada insieme?" non pensavo che questa strada, oltre che metaforicamente, l’avrei percorsa davvero, insieme, fra decumani napoletani e stradine del centro di Roma (mancando, colpevolmente e imperdonabilmente, la passeggiata fra i caruggi genovesi).

Ieri, ormai lo sanno anche i sassi (specie quelli… dipinti), si è svolto un incontro che ha alla fine coinvolto un bel gruppetto di persone in una passeggiata che ha toccato alcuni punti fra i più caratteristici ed emozionanti del centro di Roma.

Altri partecipanti hanno già riportato la cronaca, le emozioni, e le opinioni. Altri commenti verranno. Io non saprei aggiungere nient’altro e non saprei farlo in maniera migliore di come è stato fatto.

Voglio solo rimarcare la sensazione di aver trascorso una giornata piacevole, di pura e disinteressata amicizia. Quando, a fine giornata, guardavamo dalla terrazza del Pincio lo spettacolo mozzafiato del tramonto su Roma (quanto sei bella, Roma…), i visi dei miei compagni di questa piccola avventura mostravano rilassatezza e serenità. Non credo di sbagliare dicendo che tutti erano soddisfatti della giornata che si avviava a conclusione. Inclusi i coniugi e gli amici blog-scettici trascinati e coinvolti dall’entusiasmo dei blogghettari militanti…

E voglio anche sottolineare la gioia per esserci stato, per aver incontrato nuovamente persone che ormai mi sono familiari e amiche, e per averne incontrate di nuove, simpatiche, allegre, vive… interessanti!

Grazie a tutti, e grazie a Lilla per la sua impeccabile organizzazione!

C’erano, in ordine quasi rigoroso di apparizione: Federico, Signora dei Sogni, Lilla e Mr. Lillo, Mariko, Nocciolina, Maumozio e Mrs. Maumozia, Salmastro e Grandine, DonnaRock e Anna, Kalispera e Orso

Report dell’evento: da Lilla, da Maumozio, da Nocciolina, da DonnaRock, da Salmastro, da Mariko , da Signora dei Sogni

Foto dell’evento: da Nocciolina, da Salmastro, da Mariko, da Signora dei Sogni, da Federico

Questa voce è stata pubblicata in Cyberspazio. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Metti un sabato a Campo de’ Fiori

  1. Virginia ha detto:

    che voce professionale, mister papero!

  2. salmastro ha detto:

    il dispiacere che avevo avuto un anno fa è stato letteralmente annullato dall\’averti conosciuto
    la tua tranquilla impostazione nasconde un prsonaggio veramente interessante
    dal quale avrò molto da imparare

  3. Mariko ha detto:

    Come ho già detto da Salmastro, sto facendo il giro di tutti per salutarvi singolarmente e ringraziandovi(ci) della bellissima giornata.
    Tiziana

  4. Sonja ha detto:

    …Chi l\’avrebbe mai detto, eh?

  5. Mauro ha detto:

    posso notare una cosa?
    stavolta sei apparso molto più disinvolto rispetto all\’anno scorso,
    mi fa piacere, significa che c\’è confidenza ormai tra noi.

  6. donnarock ha detto:

    Ti ho nominato tre volte perchè sei stato elemento fondamentale per poter vivere un\’esperienza magica. Non lo dico per scherzare…lo penso veramente. Quella sensazione di cui hai parlato: mostravano rilassatezza e serenità….era proprio l\’espressione giusta. Io stavo veramente bene…con semplicità, con il gusto di assaporare un pò di ognuno di voi…
    un abbraccio
    Kat

  7. Lilla ha detto:

    smackkete!! … e ho detto tutto!!😉

  8. nocciolina ha detto:

    nn c\’è altro da commentare…siamo stati benissimo :-)))
     
    un baciotto

  9. Signora ha detto:

    Pat pat…. eccomi arrivata a casa🙂 dopo essermi goduta ancora una mezza giornata romana, con altre amiche, tra un giro al pantheon e un brunch veloce in via Nazionale🙂
     
    Anche  per me è stato un vero piacere poter finalmente incontrare quelle persone \’vive\’ e reali, che non hanno nulla della "virtualità" di cui si sente spesso parlare nella blogosfera, e che fanno ormai parte del nostro quotidiano.
    Direi che hai avuto proprio ragione con il titolo del tuo blog, ma credo sia giunto il momento di sostituire il punto interrogativo, con un punto esclamativo!!!
     
    E ora corro a salutare tutti gli altri e a leggere…
     
    PS. e quale modo migliore per me di festeggiare i 3 anni di blog, che, nella foga della partenza, mi ero quasi dimenticata di fare? ^_^

  10. Silykot ha detto:

    Io vi ho pensato tutto il giorno… ero lì col cuore!😦

  11. Kalispera ha detto:

    Un saluto anche da me.
    Un grazie ancora per questo secondo incontro, per noi (Kali e Orso) molto ostacolato dagli eventi, ma, fortunatamente, recuperato in extremis!
    Buona giornata!
    Kali

  12. Virginia ha detto:

    con questi ultimi cambiamenti DEVI provvedere ad ingrandire i caratteri di scrittura! fallo per il bene dei miei occhi, ti prego:-(

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...