Cose turche

Dopo la trasferta romana, toccata e fuga (as usual) ad Ankara.
Arrivo nel pomeriggio di giovedì, ripartenza nel pomeriggio di oggi.
Impressioni? Praticamente nessuna, dal momento che sono stato prelevato in aeroporto e recapitato in albergo, e l’albergo era in una zona lontana dal centro (almeno così credo di aver capito), e poi da qui prelevato stamattina per andare in riunione e quindi ancora dalla riunione scaricato in aeroporto.
Non mi ero preparato prima (il viaggio è stato organizzato senza preavviso) e non ho capito molto di come è fatta questa città.
Tuttavia, la prima impressione arrivando ieri è stata un po’ inquietante, spettrale. L’aerostazione (nuova e bella) era deserta, come pure l’autostrada a tantissime corsie che mi ha condotto in città. Stamattina c’era un po’ più di movimento, ma rimane una sensazione più di sonnolenta città di provincia che di capitale.
A cosa assomiglia questa città? Non riesco a togliermi dalla mente un paragone. Mi ricorda terribilmente Potenza. Si trova in mezzo alle montagne (innevate), è tutta saliscendi, ha la stessa edilizia modello "Piano regolatore? No grazie!" che caratterizza il capoluogo lucano, la strada percorsa per arrivarci mi ricorda tanto (come morfologia, ambiente, e assenza di forme di vita) la Basentana dalle parti di Matera.
Insomma, l’Anatolia come la valle del Basento… E spero che non ci siano turchi a leggere questo post!
 
Ah, un’altra cosa: qui ci sono delle limitazioni di accesso a Internet… In particolare ho scoperto che non è possibile accedere (oltre ai miei abituali siti porno) a YouTube. L’accesso viene bloccato appena si tenta di farlo… Ma voi ve la immaginate una vita senza YouTube? No, dai… decisamente meglio Potenza.
 
 
PS: ovviamente, sui siti porno scherzavo…
 
 
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Cose turche

  1. Josef ha detto:

    Io me la immagino… e non abito nè a Potenza nè ad Ankara…

  2. Sonja ha detto:

    Eh, beh…a Dio piacendo siam diventati grandi senza You tube…X quell\’altra cosa…mi scapperebbe la battuta generazionale, indi x cui mi trattengo.

  3. Lilla ha detto:

    se aankara somiglia a potenza … credo che risparmierò i soldi del biglietto aereo per prendere l\’autostrada … tanto, non ho visto nè l\’una, nè l\’altra!!! ;)PS: ma arriva l\’autostrada a potenza?!?!?!?!! :S

  4. Federico ha detto:

    @Sonja, ma pensa come saremmo cresciuti meglio con YouTube… O no? La battuta generazionale…mi sfugge! ;-)@Josef, beato te (che non abiti né a potenza né a Ankara).@Lilla, in tutta sincerità io risparmierei anche la benzina… A meno che non ti ci fermi (a Potenza) andando verso il mare o andando a Matera, che è interessantissima. L\’autostrada c\’è, anche se non è proprio un\’autostrada. Tu prendi la Salerno – Reggio Calabria, con un po\’ di fortuna arrivi a Sicignano, e lì parte una superstrada che si chiama Basentana e che passa per Potenza e arriva sullo Jonio a Metaponto. Un bel viaggio, sulle orme di Carlo Levi.

  5. Mauro ha detto:

    dubito che non essendovi costretto uno possa pensare di andare a fare un giro turistico a Potenza……..\’ste metropoli moderne!

  6. Maggie ha detto:

    Dieci anni fa ho fatto un concorso (di storia) a Potenza… Non è un gran chè in effetti. Ma il mare di Policoro me lo sogno ancora e credo che anche in Turchia non sia male…

  7. Signora ha detto:

    OT! peccato tu non abbia il guestbook…. ti avrei potuto lasciare questo! http://www.fond-ecran-image.com/galerie-membre,fleur-tournesol,dscf1610v.jpg

  8. Oreste ha detto:

    Ma guarda che se tu un giorno vuoi guardarti un sito porno, noi non ci scandalizziamo. Passando al tema del tuo post , mentre tu eri ad Ankara, io ero proprio a Potenza, tra vento, pioggia e fiumi straripanti. Ho avviato in loco un nuovo software e portato a casa un chilo di Caciocavallo (l\’avviamento software è decisamente più dietetico).Nei miei viaggi infinitamente meno esotici dei tuoi, comincio a considerarmi "il Federico dei poveri".

  9. ariel ha detto:

    ….mi piace il PS!!!…sei una sagoma…:-D

  10. donnarock ha detto:

    troppo forte!!Mentre leggevo non sapevo se immaginarti più come una spia della CIA o come un ostaggio. E chissà che forse sei un pò tutt\’ e due le cose…5 marzo 2009 ore 14.28. Hanno detto che in quel preciso momento era il mio compleanno…sono in attesa di sapere il perchè🙂 ma non mi dispiace perchè è bello festeggiare sempre :)Buon compleanno anche a te😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...