Domenica araba

Anche la domenica araba (che è giorno feriale) sta trascorrendo, nel chiuso della mia camera, lavorando.

In ogni caso, la voglia di uscire proprio non c’è, considerati i 41 gradi che ci sono fuori. Avrei voluto fare un salto in qualche Mall… magari dopo…

Mentre il muezzin sta chiamando a una delle preghiere del giorno (come qualcuno di voi sa, trovo estremamente affascinante e “antico” questo richiamo… almeno quando non mi sveglia alle 5 di mattina!), mi sintonizzo sulla TV del Bahrain per guardarmi il GP di Formula 1 di Monza, con tanto di telecronaca in arabo. Anche oggi, infatti, nessuna speranza di trovare un canale non dico in italiano ma almeno in inglese. Se volete farvi un’idea di cosa voglia dire ascoltare una simile telecronaca, date un’occhiata a questo video.

****

Per chiudere, vi propongo un piccolo quiz.

Indovinate chi ha pronunciato la frase:

“La stampa più libera del mondo è la stampa italiana. Il giornalista italiano è libero perché … può esercitare, e le esercita, funzioni di controllo, critica, propulsione.”

Il concorso non ha regole, se non quella di essere onesti e non rispondere andando a cercare su Google… Sono buoni tutti, così…
Ovviamente, non ci sono neanche premi: Non vi basta il piacere di partecipare?

Tra ventiquattr’ore la soluzione, su queste colonne.

Abbracci emirateschi

السلام عليكم

************

Ecco la soluzione al quiz. La frase è stata pronunciata da Benito Mussolini, il 10 ottobre del 1928 in un discorso davanti a 70 direttori di giornali italiani. A quel tempo, il "meglio" doveva ancora venire. Speriamo bene!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Vita. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Domenica araba

  1. Signora ha detto:

    rispondo al quiz (che non è la parte essenziale) e mi prendo gli abbracci… oggi mi servono particolarmente!Direi che la frase è del più grande venditore di fumo, nonchè spara-cazzate con tanto di porto d\’armi, di colui che, secondo Sepulvéda, ha trasformato gli italiani da cittadini a telespettatori… il nostro beneamato Mr. B….(e se non è stato lui è sicuramente qualcuno della sua ghenga!)

  2. fab ha detto:

    (Ross, beneamato non direi…almeno da parte mia di sicuro no)…quanto all\’autore della frase, credo anch\’io sia mr. testa d\’asfalto

  3. Kalispera ha detto:

    Troppo facile!

  4. Lilla ha detto:

    uhmmm… mumble, mumble … uhmmmmmmmmmmm …mi consenta … non mi viene in mente nessuno!!

  5. Paola ha detto:

    Uhmmm….. l\’ha pronunciata una persona che si è già prenotata per il paradiso, per il purgatorio e per l\’inferno. Ho sentito dire che ha già fatto un offerta per acquistarli tutti e tre e che ci farà un oasi …. di virtù, bellezza e onestà….

  6. Federico ha detto:

    La soluzione la trovate sopra. In fondo al testo

  7. Signora ha detto:

    ………..beh, direi che non avevo proprio notato alcuna differenza allora :-S

  8. Enri ha detto:

    Se lo chiedevi a Mr B era capace di rispondere che era stao Ghandi.

  9. Kalispera ha detto:

    Perché c\’è qualche differenza?Non l\’avevo notata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...