Un altro programma

Mi ero perso le prime due puntate di “Vieni via con me”. Confesso che da quanto avevo letto sui media, non avevo capito nulla della struttura della trasmissione.
Stasera mi sono messo a guardarla, ma ammetto che ero molestato da quel pregiudizio che ogni volta, per spirito di contraddizione, mi insidia quando ho a che fare con un consenso mediatico così plebiscitario…
Invece la trasmissione mi è piaciuta dall’inizio alla fine. Avendo in mente ciò che la televisione ci passa tutti i giorni, e a cui – volenti o nolenti – ci siamo assuefatti, mi sono reso conto di essere di fronte a un altro tipo di televisione.

L’unica definizione che mi viene in mente è che si tratta di una trasmissione “civile”.

Questa voce è stata pubblicata in Commenti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Un altro programma

  1. lagattasultetto ha detto:

    io nemmeno l’avevo mai vista per bene, solo qualche spezzone qua e là…
    ieri sera l’ho vista (quasi) tutta e…posso dire che mi ha un po’ delusa?
    il lungo susseguirsi di elenchi, spesso luoghi comuni, cose vere certo, ma facili a dirsi…poi il fare è altrove.
    fazio non mi fa impazzire, ma nemmeno mi dispiace.
    saviano mi piace, non fosse altro che per la vita di ***** che gli tocca fare alla sua età, senza poter pensare ad avere amici con cui uscire, una fidanzata, una famiglia…praticamente sta peggio di un latitante…
    il resto…beh, spesso un po’ banale, un po’ politically correct e benpensante e forse visto poco alla volta più incisivo, mentre una serata di elenchi e di “vado perchè…resto perchè”…risulta un po’ noioso.
    la trasmissione però, hai ragione, è civile, nessuno che urla, litiga o fa la prima donna…
    so che di certe cose si può solo parlare bene, quindi mi assumo la responsabilità di quanto sopra, ma non l’ho trovata quella televisione rivoluzionaria alla quale inneggiano molti…
    e so bene di essere nazional popolare (stasera mi vedo x factor…elio forever!), accetto le conseguenze…

    detto questo…guzzanti era favoloso…una meglio dell’altra e quell’elenco si, lo avrei ascoltato per due ore…
    (“fuga dei cervelli all’estero…gasparri ha dimenticato il corpo qui” ancora rido)

  2. mizaar ha detto:

    sono d’accordo con la gatta!
    quando ho scritto da me della prima puntata, ho pensato che facendola, fazio e saviano, avrebbero potuto evitare di fare le altre, era già stato detto tutto!
    e guzzanti è proprio un pazzo! lui stesso se la rideva prima ancora di raccontarle. però hai visto come assomigliavano, le sue battute, a quelle dei spinoza?

  3. micmonta ha detto:

    Quella di Bondi su Fontana e quella del Papa sull’ Ici sono le mie preferite🙂

  4. silykot ha detto:

    Sono d’accordo sulla definizione “civile”, soprattutto perché è ciò di cui abbiamo bisogno… un po’ di civiltà (almeno) in televisione.
    Adoro Fazio, mi piace Saviano per le sue idee, mi piace perché sa quel che dice, non mi fa impazzire il personaggio che ci sta costruendo sopra.
    Credo anche io, tuttavia, che ci si doveva fermare al massimo alla seconda puntata, questa terza mi sa un po’ di “brodo allungato”.

  5. Sonja A. ha detto:

    Allora il mio abbiocco era giustificato.🙂
    Ho sfruculiato qua e là sul web giusto per vedere cosa mi sono persa, ma forse è stato meglio aver schiacciato un pisolino, tanto poi sapevo che gli Amici nei loro blog avrebbero lasciato qualche spunto a cui fare riferimento.
    Non mi perdono invece di non aver retto ieri sera per riguardarmi con grande piacere: ‘2001 Odissea nello spazio’.
    E vabbè, devo rassegnarmi. C’ho un età.😀

  6. Maggie May...be ha detto:

    Sono in perfetto accordo con Sily. Non amo Saviano: capisco che abbia avuto il coraggio di affrontare un tema importante e che ne stia pagando le conseguenze. Ma gira sotto scorta e vende tanti libri. Alle persone che si rifiutano di pagare il pizzo perchè credono nello Stato e non nelle Mafie nessuno paga la scorta e nessuno le ascolta, perchè non hanno 4 serate alla tivù nazionale.
    Mi piace Fazio perchè è un padrone di casa che sa scegliere bene gli ospiti. E Guzzanti l’altra sera è stato strepitoso e se c’erano analogie con Spinoza cosa importa? Sempre battute divertenti sono!

  7. arielisolabella ha detto:

    posso sbadigliare???..educatamente con la mano davanti si intende………

  8. paperi si nasce ha detto:

    Mi fa piacere leggere i vostri commenti e sfoghi e giudizi su questa pagina… Io sono in accordo con alcuni di questi, in disaccordo con altri, dubbioso su altri ancora…
    Mi permetto soltanto di dire due cosine:
    1) Io ho detto che è una trasmissione “civile”, appunto per sottolineare che c’era la civiltà a cui ci siamo disabituati, in tv, e allo stesso tempo si parlava di temi civili (altra cosa a cui abbiamo perso l’abitudine…). E se questa trasmissione fa 10 milioni e sbaraglia il GF, io sono contento e basta!
    2) Sicuramente, soprattutto se c’è di mezzo Fazio, si rischia di tendere al buonismo… Ma i temi e gli stimoli non sono da buttare via, e secondo me i due minuti del rappresentante delle famiglie delle vittime di Piazza della Loggia valevano un’annata di Porta a Porta, Matrix, Ballarò e Anno zero messi insieme… E non me ne frega niente se c’è un disegno cinico che mette insieme queste cose: preferisco questo disegno cinico a quello che ci fa stare da due mesi attaccati alla squallida storia di Avetrana
    3) Gatta, quando si parla con intelligenza e con coerenza di qualcosa, non si deve aver paura di essere controcorrente…
    4) Riguardo il brodo allungato, non sono in grado di giudicare perché, come detto, mi sono perso le prime due (e mi perderò la quarta).
    5) Maggie: una parte del tuo discorso è pericolosa. Non so quanto consapevole fosse saviano della vita che avrebbe dovuto fare nel momento in cui ha scritto Gomorra, ma la sua testimonianza è stata preziosa, e dobbiamo essergli grati. Guadagna tanti soldi, ma non può neanche goderseli, vista la vita che fa. E io ringrazio il cielo che ci sia tanta gente che lo legge e lo ascolta… Ha avuto coraggio, come i commercianti che non pagano il pizzo, e il fatto che abbia la possibilità e la voglia di dare la sua testimonianza è una cosa che ci deve fare piacere…
    Vabbé, avevo detto due cosine e ne ho dette cinque… Perdono!

  9. pensierinsvista ha detto:

    Questo programma ha risvegliato molti che si erano addormentati. Ha fornito nuovi spunti di riflessione, qualcosa su cui pensare… Secondo me proprio per questo è rivoluzionaria, oltre che civile!

    Ilaria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...