A noi Cetto Laqualunque ci fa una sega…

Allora, ricapitoliamo:

Entro domani tutti gli immigrati lasceranno l’isola (tradotto per un mio amico che non parla italiano: I negher fora di bal)
Candidiamo l’isola al nobel per la pace
Facciamo una nuova scuola elementare
Facciamo un campo da golf
Facciamo un casinò
Ridipingiamo tutte le case secondo lo “schema colore” di Portofino (adottato anche in Brianza)
Mettiamo un po’ di verde, che l’isola è troppo brulla (così assomiglia di più alla Brianza, appunto… tanto il clima è lo stesso)
Esentiamo tutti da tasse e tributi per almeno un anno…

Dimenticato qualcosa?

Ma no, già che ci sono mi compro pure una villa… Ma sì, una più una meno…

brlsc

Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica, Riflessioni. Contrassegna il permalink.

27 risposte a A noi Cetto Laqualunque ci fa una sega…

  1. arielisolabella ha detto:

    scusa papero ma comizi soliti e triti a parte …cosa dovevano fare rimanere li’????spiegati meglio non son certa d’aver capito ..(??)

    • paperi si nasce ha detto:

      Ariel, non so in cosa non mi sono spiegato bene… Immagino che con “dovevano rimanere lì” ti riferivi agli immigrati che affollavano l’isola… Io in realtà non entravo nel merito, riferivo soltanto il discorso del nostro premier e le sue promesse da imbonitore da fiera di paese… E il peggio è che la gente lo ascolta, ci crede, lo segue…
      Se poi dovessimo parlare degli immigrati, sono d’accordo anche io che non potevano restare lì, e che si tratta di un problema grosso…
      Però, parliamoci chiaro, c’era bisogno che andasse lì B. portandosi dietro le navi per capire che no npotevano rimanere nell’isola? C’era bisogno di farli stare un po’ di giorni in condizioni disumane, prima di agire?
      Dopo che da un mese e passa stanno creando l’allarme per le “centinaia di migliaia” di immigrati che sarebbero arrivati, possibile che non potevano predisporre da subito misure adeguate a portarli via da lì? Non è che magari tutto questo faceva il gioco di chi voleva esaltare il problema e l’emergenza, di chi voleva far vedere davvero questo fenomeno come un’invasione, con tutti i rischi che comportava?
      Cinque o seimila persone sono tante, ma se distribuite sul territorio nazionale con un minimo di criterio sarebbe stato possibile gestire meglio l’emergenza… E invece no, facciamo percepire il dramma, facciamo sentire il pericolo, facciamo incazzare i lampedusani (che sono stati sempre ospitalissimi, fra l’altro) e quindi abbiamo le mani libere per fare propaganda e per fare le peggio schifezze!

      • arielisolabella ha detto:

        ho capito e sono d’accordo.Ti fara’piacere sapere che Chiamparino ha dato disponibilita’ per circa 1000 1500 immigrati qui a Torino……e poi non dire che i piemontesi non sono ospitali!!!^_^
        certo Lui non e’della lega ovviamente………..

  2. Lilla ... ha detto:

    secondo me … se realmente fa tutto questo … si compra tutta l’isola … :-S

  3. mizaar ha detto:

    devo dire che ha stile, il ragazzo! sput sput
    quello di un boss, sicuramente! ma avete visto come era vestito?🙂
    insomma noi in puglia stiamo facendo la nostra parte, nel resto della sicilia anche, in campania invece pure. al nord, fuori dai ball!

    • paperi si nasce ha detto:

      Il nord, come ha detto il senatur facendo sfoggio delle sue conoscenze di geografia, è troppo lontano dall’africa… Costerebbe troppo portarli al nord per poi riportarli in africa… Meglio lasciarli in sicilia…

      • mizaar ha detto:

        ma hai sentito degli svizzeri che non vogliono nel loro territorio neppure gli italiani di milano e dintorni? ( per intenderci quelli che si credono gli dei della padania ) come diceva andreotti: c’è sempre uno più a sud di noi!😀

  4. Dream ha detto:

    ehm… il problema è che… Cetto Laqualunque ci fa ridere, questo invece ci fa… vergognare :-S

    E poi io non dovrei essere così ‘drastica’ come mi hai detto?🙂

    ps. viva e inc… sempre di più… e pure incasinata col lavoro e, ciliegina sulla torta, sempre più un Don Chisciotte contro i mulini a vento…

    • mizaar ha detto:

      se cominciassimo che a provar vergogna fosse solo lui, ross, probabilmente ne guadagneremmo in salute – evitando i travasi di bile!🙂
      e non sei drastica, ma solo realista!

      • Dream ha detto:

        e ma allora ragazza tu sei più sognatrice di me!🙂
        quello la vergogna non sa nemmeno cosa vuol dire!
        Proviamo a regalargli lo Zingarelli per Natale? magari ne facciamo omaggio anche a qualcun altro…

    • fab ha detto:

      idem, parola per parola! (esluso il ps)

  5. Maggie May...be ha detto:

    La soluzione? Fora dai ball!
    Ah, ma forse non ci riferiamo alla stessa cosa…

  6. micmonta ha detto:

    Mancava sola “Chiù pilu per tutti !!!”

  7. dicksick ha detto:

    So da me che tutto quello che ha detto è assurdo, come al solito, ma elencato da te in questo modo rende ancor apiù l’idea. Un film dei fratelli Marx è più realistico.

  8. paperi si nasce ha detto:

    E il mio è solo un estratto… Ne ha dette altre…
    Come dice Ross, sarebbe da ridere, se non fosse una tragedia!

  9. paperi si nasce ha detto:

    Se avete tempo, leggete questo bel pezzo di Sofri su Repubblica.
    http://bit.ly/gxy9y2

  10. Maggie May...be ha detto:

    Non c’entra col tuo post, ma voleva renderti noto che “Cattivi Pensieri” che commenta il mio blog altri non è che il mio recente ex-moroso😉

    Buona domenica!

  11. Farnocchia ha detto:

    Più PIL pe tutti!!! 😀

  12. greem ha detto:

    questa volta ha esagerato… dai. è troppo… e poi ci sarà qualcuno che ricorderà che a un certo punto scadono le 60 ore promesse…

  13. kalissa2010 ha detto:

    A.A.A.
    Vendesi villa lussuosissima dotata di ogni comfort, escort di serie, piscine riempite con champagne, prosecco e EST EST EST di Gradoli, schiavi incorporati e claque pagata anche nelle stanze da letto.
    Ridente paesino a nord di Roma sulle sponde di bellissimo lago.
    Si vende solo a Mr B a patto che faccia sparire l’ENEA e le sue scorie, le antenne Vaticane, l’arsenico dall’acqua e l’amministrazione comunale…
    “Se po’ fa?”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...