[17]


(Edoardo Bennato, 1973: Un giorno credi)

 

Questa voce è stata pubblicata in Juke Box e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a [17]

  1. Enripoppins ha detto:

    Erano 2 lustri che non ascoltavo questa canzone..Grazie Papero! “…una musica per pochi amici come tre anni fa… “

  2. paperi si nasce ha detto:

    Cara Enri, quando tu vuoi trovare una canzone “vintage” (per usare un benevolo eufemismo) è qui che devi venire…
    Ultimamente ho introdotto la categoria “Juke Box” sotto la quale sono raccolte tutte le canzoni che ho inserito o inserirò. Se cerchi lì, di sicuro qualche altro reperto lo trovi!🙂

  3. mizaar ha detto:

    un giorno credi di essere giusto e di essere un grande uomo… liberamente dedicata a se stesso!🙂
    ( la foto della testata è una istigazione a delinquere?😛 )
    ( comunque bellissima. tratta da quale cattedrale? )

  4. paperi si nasce ha detto:

    “in un altro ti svegli e devi cominciare da zero”… Sì, liberamente dedicata a se stesso!

    (Perché istigazione a delinquere?)
    (Dalla “tua” Firenze, in particolare da Orsanmichele, bassorilievi alla base della nicchia dei “quattro santi coronati” di Nanni di Banco)

    • mizaar ha detto:

      o vedi, non me li ricordavo, i bassorilievi! anche perchè all’epoca ero attratta da altro…😉 istigazione a delinquere… ma come, tu proponi l’immagine dei lavoranti in un paese dove tra un poco saremo tutti disoccupati? il lavoro sarà una chimera, qualcosa che solo i più abbienti potranno svolgere!😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...