[18]


(Jacques Brel, 1967: La Chanson des Vieux Amants)

 

Questa voce è stata pubblicata in Juke Box e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a [18]

  1. hetschaap ha detto:

    Ma che meraviglia questa canzone! E poi ho un debole per il francese, soprattutto se cantato😉

  2. silykot ha detto:

    …. il nous fallut bien du talent
    pour etre vieux sans etre adultes….

    (sospiro…)
    Che emozione, questa canzone!

  3. Emilio ha detto:

    Bella questa canzone, peccato non capire le parole.
    Buon pomeriggio, ciaoooo

  4. Harielle ha detto:

    …ma come fan presto, amore, ad appassire le rose
    così per noi
    l’amore che strappa i capelli è perduto ormai,
    non resta che qualche svogliata carezza
    e un po’ di tenerezza.
    Un abbraccio, complimenti per la bellissima canzone.

  5. arielisolabella ha detto:

    e’buffo me la faceva ascoltare un amore passato… per fortuna Lui e’andato ma la canzone c’e’!!! 🙂

  6. Lilla ... ha detto:

    Quanto so’ ‘gnorante … Nùn la conosco … E, visti i miei trascorsi (e attuali) con i francesi … A ‘sto giro, passo …🙂

  7. fab ha detto:

    per ascoltare Brel ci vuole l’atmosfera e lo spirito giusto…oggi Sottocorona mi ha rovinato entrambi!

  8. mizaar ha detto:

    l’hai dedicata a noi?😛
    bella anche la versione di battiato. ti ricordi quando la cantava patty – sciroccata – pravo?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...