Minime di cronaca

Lo so che vengo poco qui. Qualche volta sono stanco, qualche volta sono troppo preso dal lavoro, altre volte non sono dell’umore giusto, qualche volta non so cosa scrivere. Molto spesso perdo tempo in altro, e non mi impegno in niente.

******

Il lavoro va avanti. Un po’ noioso, talvolta no… Qualche giro (quasi sempre in giornata) in Italia e in Europa. La prossima settimana sarò probabilmente un giorno a Roma e uno a Palermo. La settimana scorsa sono stato per un giorno e mezzo a Londra, e una riunione finita prima del previsto mi ha permesso di fare una lunga passeggiata a piedi per il centro.
E’ bellissima, Londra. Viva, mutevole, accogliente… E non si può fare a meno di pensare, almeno un momento, al fatto che la quantità e qualità dei servizi e delle offerte sia anni luce lontana da quella di Roma o di qualsiasi città italiana. Io mi arrabbio, ogni volta che lo penso.

******

Ieri sera sono andato a vedere “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani. Premiato a Berlino, in Italia si vede in pochissime sale. Una soltanto a Milano e provincia. Se riuscite ad acchiapparlo, andate a vederlo. Secondo me, è semplicemente geniale.

******

Vogliamo parlare di politica? Non c’è molto da dire… La sinistra continua a farsi del male, e non riesce a tirare fuori uno straccio di idea e di programma condiviso per offrire un’alternativa alla destra a sua volta sempre più allo sfascio e sempre più senza idee…
Tanto senza idee che sono tornati a parlare di coppie di fatto e di matrimoni gay… E a sventolare lo spettro della “corruzione dei costumi” in caso di vittoria della sinistra. Ma veramente la gente considera prioritarie queste cose?

******

Non lo so se la gente le considera prioritarie, e non riesco ancora a capire quale sia l’opinione prevalente delle persone (ma se i nostri volponi della destra ci si attaccano tanto, ci sarà un perché…), ma sta di fatto che i tg nazionali hanno fatto spericolate acrobazie per spiegare chi fosse quel giovane che ha letto un brano di una canzone di Lucio Dalla al suo funerale… Ci sono cose ancora così innominabili? E solo in Italia è così?

******

Non è politica, o forse non lo è in senso “classico”, ma abbiamo visto pagine di giornali e interventi di autorevoli intellettuali dedicati a Casini e alla foto dell’incontro con Monti, postata su Twitter.
Hanno detto tutto, non c’è niente da aggiungere. Personalmente, mi mettono un po’ di disagio questi politici che devono per forza far vedere che hanno dimestichezza con i mezzi tecnologici moderni (talvolta con esiti grotteschi o esilaranti…). Mi piacerebbe che mostrassero maggiore disinvoltura con gli antichi strumenti dell’esercizio (onesto) del governo. Ma io sono un retrogrado reazionario.

******

Intanto, il governo Monti continua ad andare avanti, un po’ deludendo le aspettative ingenue di quelli come me che si aspettavano qualcosa di più… innovativo. Ma d’altra parte non so se c’è possibilità di fare meglio, dovendo comunque fare i conti  con il voto di un Parlamento asservito a interessi corporativi o personali… Io ho ancora speranza… Però il tempo utile per le cose migliori sta passando, e quando i partiti sentiranno di non aver più bisogno di chi gli toglie le castagne più roventi dal fuoco torneranno a voler riprendere il controllo diretto del potere.

******

Perlomeno però abbiamo perso un penoso barzellettiere e trovato un raffinato umorista. Qualche settimana fa la Padania ha pubblicato “le prove” del fatto che il Presidente del Consiglio aveva omesso di dichiarare la proprietà di una casa in Svizzera. Monti ha replicato con una nota che è un capolavoro… Ha surclassato la sua stessa performance in occasione del chiarimento relativo al cenone di san Silvestro a Palazzo Chigi, ricordate?

******

Rimanendo nell’ambito della politica-spettacolo (o dello spettacolo-politica) ho invece molto apprezzato l’intervista della Carfagna nella nuova trasmissione di Luisella Costamagna su Rai3. La Costamagna l’ha attaccata in maniera acida e faziosissima ma, non avendo lo spessore di Santoro (che è odiosamente fazioso ma ha senso dello “spettacolo” e grande tattica dialettica), ha finito col ripiegare e far fare una bellissima figura alla Carfagna, apparsa sobria, misurata, intelligente…

******

Altre novità dal mondo politico? Direi niente, se si trascurano le vicende di corruzione che si affollano come non accadeva da tempo.
Mah, qualcosa c’è, in effetti… Scilipoti è stato attaccato dalle formiche rosse in Brasile, la ex-ministro Vittoria Brambilla comincia a prendere le distanze dal PdL e fonda un movimento che si chiama Forza Lecco (ma non c’era niente di meglio?), e le ultime clamorose vicende di corruzione ruotano attorno a una fornitura di cozze pelose…
Rimane sempre il pensiero o la speranza che un giorno guarderemo un documentario su questi anni e diremo: “ma come è potuto accadere?”.

******

Leggo che in Germania la Volkswagen ha fatto nel 2011 utili record, e ha distribuito un bonus di 7500 euro medi per dipendente… E Marchionne dice che la crisi del settore è globale… Eh…

******

Una delle cose che non mi perdo mai di guardare nel mio blog è la pagina delle statistiche di WordPress.
Guardo con attenzione le ricerche che hanno portato ignari navigatori sul mio sito. Beh, non posso vantare il record di originalità delle ricerche sul blog di Virginia, ma anche io talvolta mi interrogo. E mentre il primato se lo contendono (e questo mi tranquillizza) “frasi d’amore”, “facendo seguito”, “tunnel Gelmini”, “nebbia in val padana”, ci sono anche delle ricerche inquietanti tipo “hostess lesbo in volo”, “gli assistenti di volo alitalia gay”, “vomitiamoci sul collo”, “un termine per non dire vomitato”, “paperina porno”, “turche porno”, “fa una sega a tutti”…
Da qualche tempo, la pagina delle statistiche si è anche arricchita della provenienza geografica. E quindi ho scoperto che, nell’ultimo mese, ho un discreto numero di visitatori dagli Stati Uniti, ma si è affacciato anche un visitatore dalla Thailandia, e uno dalle Seychelles… Sarà stato un naufrago della Costa Allegra? Non so, comunque ne sono fiero!!!

Questa voce è stata pubblicata in Blog, Riflessioni, Vita e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Minime di cronaca

  1. Lilla ... ha detto:

    Grazie per il riassunto … Da un po’ non riesco a vedere più un tg (a volte, la cosa è voluta!!) …
    Leggendoti due cose mi hanno spinto alla riflessione …
    la prima è che … mi sarebbe piaciuto lavorare in VW (almeno nel 2011) …
    la seconda è che … chissà che non siano arrivati al ‘forza lecco’ tramite ‘paperina porno’ …😉

  2. fab ha detto:

    Malgrado tutto, devo ammetterlo, anch’io ho pensato : …e pensare che un tempo ero una italianista convinta…bah…
    quest’Italia mi sta sempre più stretta, (….per i maligni…non sto ingrassando!!).
    Monti, è un tecnico, esperto del suo settore…rigoroso, ma…1) è un uomo delle banche 2) non può decidere niente che non piaccia a montecitorio…le uniche cose che gli consentono sono la tartassazione dei soliti noti, l’eliminazione delle pensioni dei poveracci che vi si stavano avvicinando e …stop…il resto sono solo polveroni annunciati e poi …dissolti.
    La Costamagna mi ha deluso , non sono nemmeno riuscita a terminare la trasmissione..vedere che faceva brillare perfino la Carfagna era decisamente troppo, anche per il mio stomaco tramoggia..
    Arriveremo a pensare “come può esser stato tutto questo”? non lo so…non ci spero quasi più..
    Uno dei miei nipoti ha deciso di stabilirsi in Belgio e ha contratto, a 22 anni, un mutuo per acquistar casa. Chissà Maxi che farà..

    • paperi si nasce ha detto:

      Io amo l’Italia e le sue potenzialità (o meglio le potenzialità degli italiani). Ma di sicuro non ostacolerò le mie figlie se dovessero decidere di andare all’estero… Per il momento sono contento che studino le lingue!

      • Maggie May...be ha detto:

        Ottima scelta! Per mia fortuna ho avuto un padre come te, ho studiato lingue, sono stata in Erasmus, ho cercato lavoro a Francoforte e non sono mai stata ostacolata. Ora ho un ottimo posto di lavoro a 12Km da casa del mio babbo e sono felice di essermi realizzata e di averlo vicino.

  3. fab ha detto:

    oh mamma …ho due visite dagli states pure io!!!

    • paperi si nasce ha detto:

      Io finora oggi ho due americani e tre tedeschi!

      • silykot ha detto:

        Io non riesco a vedere queste informazioni! Sgrunt!

      • paperi si nasce ha detto:

        Sei proprio conciata male… Quando entri nel tuo blog con le tue credenziali, vedi in alto una barra scura con una serie di voci?
        Cominciando da sinistra c’è il simbolo di WordPress, poi l’icona e il titolo del tuo blog, poi “Following”, poil la stellina con “Like”, poi “reblog£, e infine una serie di lineette verticali. Cliccando su queste ultime si dovrebbe aprire la pagina delle statistiche, e lì dentro trovi queste informazioni.

      • silykot ha detto:

        Fai poco il saccente, Papero, ho sempre detto di essere una capra informatica…
        (ma guarda uno quanta confidenza che si prende…!)

  4. Insenseofyou ha detto:

    Ci starai anche poco qui, ma quando scrivi, scrivi!!!!!🙂 ….. Scusa l’intrusione e buona serata.

  5. hetschaap ha detto:

    La replica di Monti è… sublime! Come politico non so ma come fine umorista è spettacolare🙂

  6. mizaar ha detto:

    e mi hai infilata in un elenco di notizie e politica?! uau che onore!!! .-D
    c’ho due lettori americani, uno australiano. mi mancano le seychelles e la tailandia. se vuoi possiamo fare a cambio!!😛

  7. Maggie May...be ha detto:

    Per il discorso della provenienza geografica ho fatto una prova: il mio moroso ha aperto più volte in un giorno il mio blog dal suo smartphone utilizzando Opera come browser. Quel giorno ho ricevuto solo 6 visite al blog (tutte sue) e comparivano tutte come di provenienza islandese. Anche quando abbiamo provato con lui di fianco a me…

    La nota di Monti mi ha fatto sbellicare!

  8. arielisolabella ha detto:

    caro Papero che dirti? vedo il tuo sguardo da ing serio ed ironico mentre scrivi..tanto basta.
    Stai sempre bene e guarda dove metti i piedi! .-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...