Volevo…

Volevo scrivere un post sugli anni settanta, sull’adolescenza (la mia), sui miti di quel tempo.

Sugli ormoni che cominciavano a entrare in circolo, sulle feste in casa con gli amici, sull’amico che portava l’impianto di luci psichedeliche e la palla stroboscopica, sulle radio libere, sulle discoteche e sulla musica Disco, su Barry White, sui Bee Gees, sulla Febbre del sabato sera, e sul compagno di scuola che l’aveva visto sei volte.

Volevo scriverci un post, perché tutto questo mi è venuto in mente ieri l’altra mattina, leggendo della scomparsa di Donna Summer.

Ma per scrivere un post ci vuole tempo e un minimo di concentrazione, e io non avevo (e non ho) abbastanza tempo, né tantomeno concentrazione.

Comunque riposa in pace, Donna… Ricorderemo le tue canzoni e la tua voce, e soprattutto ricorderemo l’effetto che faceva su noi adolescenti l’ascolto di “Love to love you, baby”.

LtLYB

Questa voce è stata pubblicata in Musica, Vita e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Volevo…

  1. silykot ha detto:

    Io ero piccola, ma me la ricordo questa canzone. I miei ormoni erano ancora a riposo, ma ricordo che quei sospiri mi incuriosivano e mi imbarazzavano un po’…. e mia madre cambiava canale alla radio!🙂

  2. Lilla ... ha detto:

    a me ricorda le domeniche pomeriggio in discoteca …🙂

  3. paperi si nasce ha detto:

    …E se n’è andato pure Robin Gibb…
    Vogliono proprio ricordarci che ci stiamo facendo vecchi…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...