…e 2012: un anno di viaggi

Mi tocca completare il filone statistico con il mio tradizionale resoconto dei viaggi fatti nell’anno appena concluso.

Come i miei più affezionati lettori sanno, io tengo per motivi burocratici una “contabilità” dei viaggi fatti per lavoro, alla quale ho associato per vezzo – o per malattia – una analoga contabilità (che include viaggi sia di lavoro che di piacere) dei chilometri volati, delle ore di volo, e delle notti trascorse…fuori dal mio letto.

Il risultato di quest’ultimo anno conferma una tendenza “al ribasso” notata già l’anno scorso.

Ho fatto 73 tratte in aereo, per un totale di circa 63000 km. E ho volato per 128 ore. Un’enormità, sicuramente. Ma considerato che nel 2008 avevo percorso 211000 km volando per 324 ore, la riduzione è notevole.

In realtà, è cambiata anche notevolmente la tipologia dei miei viaggi. Prima facevo spesso viaggi intercontinentali, spesso verso destinazioni nuove. Potevo così mantenere viva la speranza di vedere e conoscere posti nuovi (il più delle volte questa speranza non era realizzata, e mi limitavo a conoscere aeroporti nuovi… ma questa è un’altra storia).
Adesso invece viaggio sempre in Europa, e sempre verso le stesse destinazioni. La mia meta più gettonata nel 2012, per dire, è stata Monaco, verso la quale ho volato undici volte nel corso dell’anno, e in tutto l’anno ho aggiunto un solo aeroporto nuovo alla lista di quelli in cui sono passato.

Ma il dato che più mi ha sorpreso e inquietato è stato quello secondo cui (e potrei aver sbagliato per difetto) ho dormito fuori casa ben 83 notti. Quasi un quarto dell’anno trascorso in una camera d’hotel. E questo è decisamente troppo!

Per l’anno appena iniziato non mi aspetto grossi cambiamenti. Prevedo un altro anno di trasferte brevi e frequenti a Monaco, Edimburgo, Londra e Roma…
D’altra parte, spero comunque di poter compensare con qualche interessante viaggetto di piacere. Se non altro per spendere le svariate centinaia di migliaia di miglia premio che ho accumulato con le varie compagnie aeree di cui sono affezionato utilizzatore.

Vedremo!

Questa voce è stata pubblicata in Viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a …e 2012: un anno di viaggi

  1. Lilla ... ha detto:

    Solo 83 notti hai dormito fuori??? Niente, niente stessi diventando casalingo???

  2. micmonta ha detto:

    proprio non c’è verso di staccarti da casa eh ?

  3. Elena ha detto:

    Io ho una gran nostalgia dei tempi in cui per lavoro viaggiavo molto!!!

  4. Harielle ha detto:

    Buoni viaggi, caro Federico, mi aspetto di leggerti presto!

  5. Maggie May...be ha detto:

    Io inauguro il 2013 con un viaggio e speriamo di farne altri… Domani vado a prendere i biglietti che sono finalmente arrivati e sabato si parte!!!!

  6. arielisolabella ha detto:

    attento…metterai su pancia a forza di pranzi e cene in giro! Uahuahuah😀

  7. mizaar ha detto:

    ah, quei bei viaggi trans… oceanici!😀 certo che dormire così tante volte in albergo equivale a non dormire – almeno è quello che capiterebbe a me!😦

    • paperi si nasce ha detto:

      Io ronfo ovunque… A casa o fuori!

      • mizaar ha detto:

        ecco, quello è il problema, ronfi! fosse per le dormite in albergo, passi, ma quella povera ragazza di tua moglie, per quelle poche volte all’anno che ha il piacere di averti accanto, insomma ronfare non mi sembra proprio il caso! una alternativa passabile da offrirle?😛😛

  8. goldie ha detto:

    accidenti quanto giri! un po’ ti invidio, e un po’ no… viaggiare mi piace, ma così tanti spostamenti brevi alla fine diventano uno strazio. Però trasferte frequenti ad Edimburgo… partirei subito! adoro quella città!

  9. Pingback: Paperi senza le ali | Paperi si nasce

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...