Pensierino del giorno (1)

Perché non sono tutti uguali…

*****

“Il fascismo si è presentato come l’antipartito, ha aperto le porte a tutti i candidati, ha dato modo a una moltitudine incomposta di coprire con una vernice di idealità politiche vaghe e nebulose lo straripare selvaggio delle passioni, degli odii, dei desideri.

Il fascismo è divenuto così un fatto di costume, si è identificato con la psicologia antisociale di alcuni strati del popolo italiano, non modificati ancora da una tradizione nuova, dalla scuola, dalla convivenza in uno Stato bene ordinato e amministrato”

Antonio Gramsci, L’Ordine Nuovo, 26 aprile 1921.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica, Riflessioni e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Pensierino del giorno (1)

  1. salmastro ha detto:

    esperienze storiche alle volte portano a preconcetti fatti con paraocchi è sempre bene analizzare ciò che abbiamo davanti senza impeti con calma controllo guardandolo per quello che è!

  2. popof1955 ha detto:

    e dopo il fascio l’uomo qualunque, il berlusconismo, e ora …

  3. mizaar ha detto:

    girava da giorni e giorni su fb. nino gramsci aveva la vista e la mente acuti

  4. lastufaeconomica ha detto:

    Ciao, sono arrivata a te da Popof e ne sono contenta.
    Ma siamo sicuri che questo pensiero di Gramsci sia rivolto al fascismo?????? Proviamo a cambiare la parola “fascismo” con una più attuale, che ci segue da venti lunghissimi anni.
    Nonostante tutto vedo barlumi di cambiamento e, essendo un’inguaribile ottimista, io spero.
    Abbraccio

    • paperi si nasce ha detto:

      Cara “stufa economica” benvenuta su questo blog. Spero che tu continui a frequentarlo, nei suoi sporadici aggiornamenti.
      Il pensiero di Gramsci vale sempre, perché la storia (ahimé) si ripete, sia con le cose belle sia con quelle brutte. Ed oggi siamo circondati da una moltitudine di populisti che perseguono interessi diversi, ma comunque lontani da quelli della collettività. Ma tutti noi li votiamo, e sono lì e ne hanno il diritto. Speriamo che gli italiani prima o poi capiscano che è interesse comune essere amministrati da gente capace, e non da quelli che urlano di più, o sono più piacioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...