Fly me to the moon

British Airways ha deciso di rendere visibile a ciascuno dei suoi frequent flyer la sua “storia” dei voli fatti con la compagnia.

Come sapete, io ho una certa perversa passione per queste statistiche (a proposito, proprio l’altro ieri ascoltando la radio ho scoperto che si parla a questo proposito di “quantificazione del sé”, ovvero la mania di registrare quantitativamente tutte le piccole cose della vita quotidiana, agevolati dalla miriade di strumenti e applicazioni che oggi ci permettono di misurare e memorizzare ogni attività elementare che svolgiamo).
Dicevo, ho una passione per queste statistiche e quindi mi sono fiondato sul sito per vedere la mia storia, che parte dal 1998, quando ho ottenuto la mia tessera di frequent flyer BA, e arriva fino ad oggi.

Ho potuto quindi vedere il planisfero, con sopra indicate tutte le destinazioni che da allora ho raggiunto con BA…

…e ho scoperto che – a parte ovviamente Londra – il luogo dove mi sono più spesso recato con BA è stato Islamabad.

Ho poi potuto consultare tutta la timeline di questi quindici anni di voli, di cui questo è il primo pezzetto…

…ed è stato un po’ come ripercorrere questi anni, perché a molte fasi e a molte mete sapevo associare un evento, un momento della mia vita, o un episodio della mia attività lavorativa passata.

Alla fine, il tutto è riassunto in una immagine riepilogativa:

che è una sintesi abbastanza simpatica (e per certi versi inquietante) dell’intera storia.

Ma in fondo quest’immagine è anche una significativa metafora: quindici anni fa mi sono messo in moto e in discussione, vagando di qua e di là ho tentato di raggiungere la mia Luna, ma alla fine – pur avendo già percorso la maggior parte della strada – sono fermo lì, a un passo.

Questa voce è stata pubblicata in Blog, Riflessioni, Viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Fly me to the moon

  1. Godot ha detto:

    Devo dire che a me queste cose mettono un pochino d’ansia!!!!!!!

  2. kalissa2010 ha detto:

    Forse perché, in fondo, sulla Luna, bisogna pure volerci arrivare.

    Magari leggi su Tripadvisor, che sulla Luna si mangia da schifo e si dorme pure peggio, tanto da avere solo
    “unapallaemezza”, mente su Saturno, invece…e decidi di cambiare meta.

    • paperi si nasce ha detto:

      Eh, no! La luna è la luna! Cinque palle da quasi tutti i recensori (c’è sempre quello che ne parla male, perché troppo snob o perché pagato dalla concorrenza, ma l’algoritmo di tripadvisor lo sa e filtra…). La meta è quella giusta. Forse manca solo la benzina!

  3. Enripoppins ha detto:

    Papero, ti invidio. Non per i viaggi, ma perché hai evidentemente chiara dove sia la tua Luna. Io in tanti anni di viaggio mi sono mossa a casaccio, impacciata, più spesso senza meta alcuna.
    Ciononostante il satellite, l ho sempre portato un pò con me, come fosse un libro con lucchetto..e sempre, con me, un solo unico pensiero: ” Potessero le mie Mani sfogliare la luna”. (GL)

    • paperi si nasce ha detto:

      Cara Poppins, forse quello che appare casuale alla fine non lo è così tanto. O forse muovendosi così all’improvviso ci si trova davanti l’oggetto della ricerca. Insomma, la vita è sempre piena di sorprese, basta non perdersi d’animo.
      PS: grazie per la meravigliosa citazione!

  4. micmonta ha detto:

    Mi sa che anch’io sono un fanatico ella quantificazione del sè… solo che in fatto di statistiche di volo sono nettamente indietro rispetto a te ! :))

  5. silykot ha detto:

    La luna è alla distanza di un balzo, ci vogliono soltanto gambe per saltare ed energia per fare quel salto..
    (la quantificazione del sé… bah…. roba da psicologi!)

  6. D ha detto:

    E quale sarebbe mai questa Luna?🙂
    Pigro come sei…magari chiamala che si avvicina lei😉

  7. viachesiva ha detto:

    Incredibile questo post! Quanta strada… Vedi di non fermarti, la Luna va raggiunta e superata!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...